LE CATACOMBE DI SAN GENNARO E DELL’OSSERVATORIO DI CAPODIMONTE IN 3D

Iniziata la mappatura per realizzare il modello 3D di questi storici luoghi di Napoli. Lo scopo è la creazione di un tour digitale che permetta a chiunque da qualunque parte del mondo di prendervi parte.
Arriva il tour virtuale delle catacombe di Napoli

Immaginate di collegarvi al vostro dispositivo e di iniziare un volo virtuale sulla collina di capodimonte. Planando fra vicoli e palazzi, discendete lungo un’antica valle napoletana. Improvvisamente vi immergete in un sotterraneo straordinario, circondati da affreschi e mosaici che risalgono al tempo dei primi cristiani, state esplorando virtualmente le catacombe di Napoli. Un progetto straordinario di democratizzazione della scienza che ci permetterà di avere un modello 3D delle Catacombe di San Gennaro e della collina di capodimonte. Un’iniziativa a favore della didattica, del piacere della scoperta e della disabilità. Grazie alla collaborazione con Global Digital Heritage, Zamani Project ed il Centro Interdipartimentale di Servizi di Archeologia (CISA) dell'università L'Orientale, il risultato di questo lavoro sarà messo gratuitamente a disposizione di tutti voi. Questo è il servizio di Marialaura Massa andato in onda al Tgr Rai Campania ieri alle 14:00.#LaBellezzaSalveràIlMondo #CatacombediNapoli #RioneSanità #LaParanza

Pubblicato da CATACOMBE DI NAPOLI su Mercoledì 2 ottobre 2019

Il progetto, svolto in collaborazione con la nostra cooperativa La Paranza Onlus e l’INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte, è finalizzato alla scansione e documentazione dell’intero percorso delle catacombe e dell’Osservatorio ed alla creazione di un tour digitale virtuale. All’iniziativa coordinata da Global Digital Heritage (GDH), una ONG con sede negli Stati Uniti che ha finanziato il progetto, ha partecipato un team del Zamani project, che ha sede presso l’Università Sudafricana di Cape Town, in Sudafrica, e il Centro Interdipartimentale di Servizi di Archeologia dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.

Vedi articolo originale su CATACOMBEDINAPOLI.IT

Hightlights

Post recenti